Imparare...
Naturalmente!

La natura si manifesta ogni giorno in maniera diversa ed ogni volta è una scoperta nuova. La natura, come noi del resto, è dinamica e per esprimere la sua dinamicità ha bisogno di tempo. Per capire quanto tempo ci vuole perché un processo sia compiuto non si può far altro che aspettare ed osservare. Qui non c’è modo di fare subito, non si può avere il seme stamani ed il frutto stasera e non si può avere un pulcino oggi ed un gallo domani. La natura vuole i suoi tempi e non attenderne il decorso vuol dire non rispettarla. Al Lombrico Felice sappiamo bene le conseguenze e quindi attendiamo sempre che la natura ci dia suoi frutti, ma soprattutto secondo i suoi tempi. La stagionalità non è solo una bella parola, ma è quello che vediamo ogni giorno; quando le foglie sugli alberi sono verdi, gialle o non ci sono…, le stagioni passano. Così dovrebbe essere la nostra alimentazione e la nostra scelta al supermercato (pomodori d’estate e radicchio di inverno). Non parleremo di acquisti critici con i bambini, ma diremo che per ogni cosa ci vuole il suo tempo ed a volte impiegare molto tempo vuol dire anche fare molto bene.

Al Lombrico Felice raccogliamo solo quando i frutti sono maturi, lavoriamo la terra solo quando sole, pioggia e freddo lo permettono. 

Aspettiamo che animali e piante crescano seguendo il loro corso.

Da un semino... una pasta col pomodoro?

E sì! Per fare una pasta col pomodoro bisogna partire dal seme. Infatti per noi il seme è una delle cose più preziose che abbiamo, tanto che lo custodiamo in uno scrigno, come fosse un tesoro. Ma dal seme alla pasta col pomodoro cosa dovremo fare, come e soprattutto quanto tempo ci vorrà?

Il Lombrico Felice mostra questo percorso ai bambini di tutte le età, partendo dal semino... per finire in tavola con noi!
Ecco le nostre tappe:

A fine febbraio verremo in aula e semineremo nei contenitori alveolati. Porteremo tutto il necessario ed i bambini potranno seminare circa 6 piante per uno. Metteremo un nome secondo chi ha seminato quelle piante.

Diremo ai bambini che quei semi con acqua e sole riusciranno a diventare piantine che pian piano cresceranno e che un giorno…

I bambini potranno entrare in vivaio e prendere ognuno le sue piantine, vedranno quanto sono cresciute e quanto tempo ci è voluto. Valuteranno anche le varie fasi, infatti nel frattempo vi manderemo le foto della germinazione, levata e cresciuta. Poi andremo in pieno campo dove le sistemeremo secondo le razionali norme dell’agricoltura biologica. Quindi faremo la buchetta, concimeremo, metteremo a dimora la pianta e sistemeremo l’impianto di irrigazione. Fatto questo rimetteremo il nome del bambino per ricordarci le sue piante.

Un pomodoro per uno… una passata per tutti!

Tutta la famiglia in campagna a fine agosto o inizio settembre.

I bambini accompagnati dai genitori potranno raccogliere i pomodori dalle proprie piante. Poi dovranno scegliere il pomodoro più bello e ricavarne il seme (quella sarà la passata per il prossimo anno).

Tutto questo avverrà in mezza giornata con il seguente programma (che si può organizzare sia per la mattina che per il pomeriggio, come nel seguente esempio):

Nell’aia

  • Ore 16.30 Arrivo, accoglienza e aperitivo di benvenuto

In campo

  • Ore 17.00 Raccolta pomodori dei bambini (antica varietà “Roma”)
  • Ore 18.00 Mondatura e selezione
  • Ore 18.30 Lavorazione salsa e prelievo semi
  • Ore 20.00 Inizio bollitura

Nell’aia

  • Ore 20.15 Cena
  • Ore 22.15 Ritiro vasi pomodoro (ognuno il suo)

Menu a base di pomodoro (tutto bio e raccolto da voi!)

Tagliatelle pomodorini e basilico

Anatra, oca e pollo in umido con ciaccia sul panaro

Contorni

Dolce

Le Api del nonno Gianni

Le api sono uno degli insetti più importanti per l'ecosistema, non soltanto per fare il miele, quindi è giusto imparare da loro il più possibile. Diamo la possibilità, nelle uscite di fattoria didattica, di mostrare agli ospiti l'arte dell'apicoltura e l'affascinante mondo delle nostre operaie.

I nostri animali

Non solo insetti! La nostra azienda ospita diversi animali da fattoria che sono anche delle belle attrazioni per i più piccoli.
Tutti i nostri animali vivono all'aria aperta e consumano solo cibo di nostra produzione o alimenti sempre biologici

Orto biologico

Organizziamo anche giornate didattiche in cui insegniamo anche ai più grandi l'agricoltura biologica nello specifico, dando più risalto ai dettagli e ai passaggi importanti per creare un ecosistema pulito, sano e produttivo. Giornata ideale per gli istituti.